…e l’alba ci sorprese come i genitori quando da adolescente facevi tardi

Apro gli occhi, e la prima cosa che vedo è lui. La persona più bella del mondo intero. Guardo le sue labbra leggermente screpolate, gli occhi chiusi con quelle ciglia smisurate, i capelli lunghi mossi per l’acqua marina, l’abbronzatura che avvolge il suo corpo scolpito. Ascolto con attenzione il suo respiro profondo, le onde del … Leggi tutto …e l’alba ci sorprese come i genitori quando da adolescente facevi tardi

Matrioska

Era un martedì di settembre. Un banalissimo martedì. Di un banalissimo settembre. Quelle giornate nelle quali senti che l’estate sta morendo ma c’è già profumo di autunno. Quindi prima di partire di casa ti tocca fare mille prove: canotta, felpa, giacchetta sciarpa. Troppo. Allora tralasci la felpa e poi finirai per morire di freddo. Oppure … Leggi tutto Matrioska

Carbone e neve

Mi sono sempre chiesta come sia possibile che in un corpo coesistano due personalità così diverse, come sia possibile che una delle due possa prendere il sopravvento sull'altra in qualsiasi momento. Cazzo, oltre alle sedute interminabili dall'analista, avevo anche frequentato quattro lunghi semestri presso la facoltà di psicologia di un'università nella Svizzera francese, ma niente. … Leggi tutto Carbone e neve