#57 Alternative economiche allo shampoo secco

Ultimamente i miei capelli si sporcano molto velocemente nonostante io metta in pratica le tecniche per lavarli con meno frequenza. Un prodotto che mi aiuta a posticipare il lavaggio di un giorno o due è sicuramente lo shampoo secco, che ora si può trovare un po’ dappertutto ma rimane comunque abbastanza caro (parlo della Svizzera). In questo articolo vi voglio presentare dei semplici prodotti che possono portarvi ad avere lo stesso risultato con la sola differenza che vi costerà molto meno e non andrete ad applicare un prodotto chimico bensì uno naturale!

BICARBONATO DI SODIO
Già un grande alleato nel mondo della bellezza, anche in questo caso vi darà lo stesso effetto di un normale shampoo secco. Applicatelo sulle radici, massaggiatelo facendo in modo che assorba l’eccesso di sebo e poi passate con l’asciugacapelli e spazzolatevi. Voilà! Vi sembrerà di aver appena lavato i capelli.

MAIZENA
La maizena, usata nell’ambito più che altro della cucina, si può utilizzare allo stesso modo del bicarbonato di sodio. Il procedimento è chiaramente lo stesso.

BOROTALCO
Probabilmente quest’alternativa sarà già conosciuta da parecchie di voi perché è molto comune; il borotalco si usa come i due ingredienti descritti sopra con la differenza che spesso ha un odore (che a me personalmente non fa impazzire) e un colore meno neutro rispetto ai due ingredienti descritti sopra e quindi soprattutto su chiome scure si potrebbe notare di più.

CIPRIA TRANSLUCIDA
Questa è un’altra ottima alternativa, ma rischia di essere meno economica di quelle citate sopra. Trovo comunque che sia geniale perché è trasparente e quindi non dovete preoccuparvi che possa lasciare delle tracce. Oltre a questo a me è già capitato di stare fuori casa una giornata intera e (non chiedetemi come sia possibile) verso sera i miei capelli non erano più puliti come quando sono uscita di casa. Chiaramente io non mi porto lo shampoo secco in borsa, ma la cipria translucida SEMPRE; quindi una spolverata sulla zona T e una sulle radici dei capelli e sono fresca come questa mattina (vabbè non esageriamo, diciamo decente).

ARGILLA GHASSOUL
Questo tipo di argilla è molto diffuso nei paesi arabi ed è conosciuto per il suo grande potere pulente. La potete trovare su internet oppure semplicemente in erboristeria. L’applicazione è chiaramente uguale a quella degli altri prodotti; qui abbiamo una funzione sebo regolatrice che però non va a seccare eccessivamente il capello.

PICCOLO TRUCCHETTO PER MORE
Mi ricordo che quando avevo i capelli castani, era sempre un problema usare il borotalco perché appunto, lasciava dei residui biancastri che non erano affatto belli (allora non c’erano ancora gli shampi secchi di colore scuro). Ho scoperto purtroppo solo ora che basta aggiungere due cucchiaini di cacao in polvere a quella di maizena per ottenere un effetto naturalissimo! Vi consiglio di utilizzare un pennello da cipria per l’applicazione, in modo di cospargerlo in più uniformemente e andare a coprire tutte le zone che ne hanno bisogno. (Sconsiglio vivamente a chi come me non fa altro che pensare al cibo: durante la giornata vi arriveranno delle ondate di profumo di cioccolato che oddio muoio ho fame).

Volete avere i capelli più lunghi o avere fatto un taglio azzardato e volete che ricrescano in fretta? Leggete il mio articolo sugli integratori che ho provato personalmente, o quello sull’ inversion method 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...