#54 P.D.P. (Programma Detox Primavera)

Fra meno di una decina di giorni inizia la stagione più bella di tutte in assoluto: LA PRIMAVERA! Le giornate cominciano ad allungarsi, il clima diventa un po’ più caldo, la natura si risveglia e ci regala meravigliosi colori, quindi perché non “rinascere” anche noi? Togliamoci di dosso tutte le tossine delle influenze (che quest anno hanno fatto strage), i chili accumulati come orsi in letargo (dai, chi non mette su un chiletto o due? è normalissimo), la tristezza delle giornate buie e piovose e l’abitudine (stupenda per altro) di starsene giornate chiusi in casa a divanare e guardare film. Chi è con me? Si ricomincia tutto daccapo, diamo modo al nostro corpo di liberarsi di tutte le sostanze negative e prendiamoci cura di esso mangiando in modo corretto, bevendo tanto e facendo movimento. Partendo dalla cura per il proprio corpo ed eliminando dall’alimentazione ciò che è considerato danneggiante per la salute, saremo capaci in futuro anche di disintossicarci da altri aspetti della nostra vita che ci nuocciono; ma questa è un’altra storia e ne parlerò ben volentieri in un altro articolo.
Partirei quindi con il parlare di alimentazione, premettendo come sempre che non ho nessuna nozione in materia, solamente la mia voglia di cucinare e soprattutto quella di mangiare. Questo per dirvi che non vi assicuro che seguendo i miei consigli otterrete dei risultati fantastici e miracolosi, e non sono nemmeno sicura che tutto ciò che scriverò sia corretto dal punto di vista “medico”: io cerco di ascoltare il mio corpo e basarmi su ciò per nutrirmi in modo equilibrato (di questi tempi il mio corpo non fa altro che urlare “dai, mezzo barattolo di Nutella non ti farà mica ingrassare” oppure “nutrimi di pizza per il resto dei giorni” o ancora “Ho sete e non voglio acqua, dammi Coca-Cola, Sprite, Vino, Cioccolata calda, Tè freddo” quindi non posso solo ascoltare il mio corpo ma devo controllarmi). Per “prestare attenzione a ciò che richiede il proprio corpo” intendevo infatti più che altro il fatto che per esempio a me non piace né la carne né il pesce e quindi mi sto convincendo del fatto che probabilmente la dieta più adatta a me è quella vegetariana; trovo sbagliato obbligarsi a mangiare alimenti che in fondo il nostro corpo rifiuta dal principio. È anche vero però che un minimo ci vuole: mi scrivono molte persone che non mangiano volentieri né frutta né verdura chiedendomi come fare ad integrare questi ultime nella dieta, e qui cari miei uno sforzino lo dovete fare perché non si può nemmeno andare avanti solo a pasta pane e uova! Per facilitare il compito a persone così, di solito condivido qualche ricetta di piatti buoni e sfiziosi nonostante siano a base di verdura (basta saperle cucinare e valorizzare); probabilmente settimana prossima posterò un articolo con alcune “ricette” alle quali faccio riferimento praticamente ogni giorno (“ricette” con le virgolette perché più che altro sono assemblaggi o combinazioni di alimenti, la maggior parte della volte non c’è un vero e proprio procedimento).
Ho deciso di farmi una sorta di lista di comandamenti per questa disintossicazione primaverile, scriverla su un foglio e appenderla sull’anta della dispensa. Le regole da seguire sono semplici, e sono le seguenti:
1) ELIMINARE LO ZUCCHERO
2) BERE MINIMO 2L DI ACQUA/ INFUSO MAGICO / FRUIT WATER
3) ELIMINARE FARINA BIANCA, PREFERIRE INTEGRALI
Oltre a queste tre semplici regolette, potete leggere QUI maggiori informazioni sulla mia alimentazione in generale, e ricordatevi che gli snack o qualche smoothies sono la soluzione migliore per non avere fame tutto il tempo e girare per casa come un panda affamato!
Non pensate che io segua veramente tutte queste regole alla lettera perché purtroppo non sono abbastanza determinata e non ho la forza di volontà per dire di no ad alimenti meravigliosi come la pasta, la pizza, la cioccolata, i dolci e il burro di arachidi! Non vorrei che pensaste “cavoli come mangia bene” perché vi assicuro che non è così; cerco costantemente di mangiare in modo sano ma spesso non ci riesco. Queste quindi sono le linee guida che seguo e il mio obiettivo a lungo termine, non regole che seguo ossessivamente ogni giorno! Penso che sia anche normale godersi i piaceri della vita (e poi, qualche sgarro ogni tanto fa bene sia al corpo che alla mente, o no?), basta moderarsi e semmai compensare con un po’ più di esercizio fisico.
Parliamo ora infatti brevemente dell’esercizio fisico. Quando si parla di disintossicazione infatti è fondamentale perché ci permette di eliminare tossine espellendole attraverso il sudore. È indifferente che tipo di attività voi facciate: basta che sudiate! Correte, fate passeggiate, palestra, esercizi a casa, le scale invece dell’ascensore, dimostrate al vostro ragazzo quanto vi piace (chi vuol intendere intenda), nuotate, giocate a pallavolo… qualsiasi cosa!


Io ho intenzione di cominciare la mia disintossicazione proprio il primo giorno di primavera (21 di marzo), chi inizia con me? Dai che più siamo più ci facciamo forza l’un l’altra!

4 pensieri su “#54 P.D.P. (Programma Detox Primavera)

  1. Mi sembra proprio un bel programma! E non posso fare che supportare la tua scelta di prediligere un’alimentazione vegetariana. Se desiderassi maggiori informazioni ti consiglio di leggere l’articolo sul mio blog intitolato, in modo sarcastico, “Ecco perché l’uomo è carnivoro!”. In bocca al lupo per tutto 😘

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...