#34 Dopo una (troppo lunga) pausa riprendo a scrivere!

Ciao a tutti e tutte! Dopo una lunga pausa dovuta a diversi motivi (salute, estate, SONO PIGRA, impegni universitari e famigliari) torno a scrivere come al solito un articolo a settimana, che uscirà di domenica. Spero di continuare a fare articoli interessanti e che possano catturare il vostro interesse e che vi possano aiutare in qualche modo 🙂
Volevo (ri-) cominciare a scrivere perchè mi sto annoiando a morte dato che ho deciso di lasciare definitivamente l’università, e vi spiego come mai: per chi non lo sapesse, in Svizzera e lingue nazionali sono tedesco, francese e italiano (no, non esiste lo “svizzero”). Dato che nella regione della Svizzera italiana siamo relativamente pochi, tanti di noi giovani si trovano a dover trasferirsi verso la Svizzera francese/ tedesca per frequentare le università. Da un lato la considero una splendida opportunità perchè si ha la possibilità di vivere in un’altra città, di conoscere nuove persone e sopratutto di imparare una nuova lingua. D’altro canto però trovo che le scuole in Ticino non diano abbastanza peso all’insegnamento delle lingue nazionali (che a mio parere sarebbe fondamentale saperne almeno una in più rispetto a quella che già sappiamo), e quindi molti di noi si trovano in difficoltà una volta arrivati all’università proprio per una questione linguistica.
Certo, la cosa che io consiglio a tutti e che con il senno di poi sarebbe stata la scelta più intelligente, è quella di andare a studiare una lingua oppure comunque di frequentare un corso di lingua. Però tanti, compresa me, non erano al corrente di doversi confrontare con un livello così alto e quindi si sono “buttati” nel mondo universitario senza pensarci troppo e hanno poi dovuto lasciare questa interessante realtà senza averla vissuta a fondo. Trovo molto peccato tutto ciò perchè nel mio caso per esempio, ero e sono tutt’ora davvero molto interessata alla psicologia ma ho bocciato gli esami perchè sono stata frenata da un fattore linguistico. Il mio studio era prevalentemente in tedesco con alcuni corsi in francese, e devo ammettere che in entrambi i casi erano davvero al di sopra delle mie possibilità e non ce l’ho fatta. Da una parte mi si spezza il cuore a pensare di lasciare questa facoltà, ma dall’altra sono sollevata perchè ho voglia di fare qualcosa che non mi impegni al 200% e che mi lasci la mente libera di pensare anche ad altre cose oltre che agli esami, ai termini di iscrizione eccetera eccetera..
Ora sono alla ricerca di un impiego, in realtà alla ricerca di una strada da prendere a questo bivio; una volta che avrò le idee più chiare probabilmente farò un articolo di aggiornamento! Anche perchè in questo momento ho le idee talmente confuse in testa che penso sia impossibile metterle per iscritto…

Per il momento vi lascio così, con qualche novità e qualche lamentela; spero che avrete voglia di seguirmi come una volta e vi auguro una bellissima serata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...